Benvenuti su Carenalibri.it

 

Chi sono? O meglio quali sono le mie domande? Eccole:

Chi non si è mai fermato a guardare le stelle ad interrogarsi sulla solitudine, sulla sofferenza, sull’imperfezione, sulla morte? Chi non si è mai fatto la domanda dell’inizio e dell’infinito?

Per l’inizio di ‘Tutto’ molti ricercatori hanno pensato ad un grande scoppio, un Big Bang, basandosi sull’ipotesi che il nostro Universo si sta espandendo e raffreddando; quindi se è in espansione, si può presumere che ci fu un momento in cui tale espansione ebbe inizio come una specie di immensa esplosione. Ma esistono altre teorie che affermano non sia mai accaduto un Big Bang, né un ‘espandersi’ ma un ‘allontanarsi’. Non sappiamo nulla su che cosa ‘facesse’ o come ‘fosse’ il nostro Universo prima o prima che iniziasse ad espandersi, forse galleggiamo nel nulla senza un inizio. Ma la vibrazione delle stelle e del cielo è stata fonte inesauribile per tutti i poeti, come se con una poesia si volesse dare risposta al silenzio di questo nostro nulla infinito.
I miei libri sono una continua ricerca di verità … e a volte mi confondo e mi contraddico, ma rispondo con le parole di Walt Whitman: «Mi contraddico, forse?

/Ebbene mi contraddico/ (sono vasto, contengo moltitudini)».